Salviamo la Valle

Salviamo la Valle
I paesi della montagna si stanno spopolando velocemente. Non è più l’emigrazione, ma la mortalità che colpisce una popolazione ormai troppo anziana. Non si vede all’orizzonte nessun progetto per salvare questi paesini dall’abbandono totale, né forse ormai servirebbe più.
L’invito ai politici e amministratori è quello di “individuare” una politica per salvare almeno alcuni centri qua e là: i capoluoghi di comune ad esempio o i paesi attualmente più popolati.
C’è una valle che attualmente non si spopola, anzi: è quella centrale e nella parte bassa. Se si alza  l’occhio al di là del piede forse ci si accorge che lo spopolamento potrebbe avere conseguenze anche per loro.
Ho l’impressione che anche questo appello cadrà nel vuoto. L’unica speranza sono i nostri figli, ma sarà tardi?
10 aprile 2007

Lascia un commento