Distruzione della competenza

Quando morì Rita Levi Montalcini lessi su FB “Una di meno!”. Non seppi al momento collegare l’affermazione a niente se non all’atteggiamento da bullo di chi aveva scritto. Da tempo tuttavia il martellare contro chiunque appartenga al mondo della politica, della scienza ecc. mi sta creando un disagio interiore sempre maggiore. Una situazione sintomatica è contrastare le idee diverse dalle nostre attaccando sul piano personale le persone che le esprimono: offese, improperi, fango di ogni tipo che viene riversato così a casaccio sul “nemico”. I corrotti, gli incapaci ci sono in ogni ambiente e ci saranno sempre: i competenti una volta cacciati non ci saranno più e ci vorrà del tempo prima di ricrearne degli altri.

Questa voce è stata pubblicata in Appunti di viaggio. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento